domenica 29 marzo 2009

Costumi e abiti Igbo, Nigeriani, Africani... (1° parte)

Nelle tradizioni Igbo, Nigeriane e Africane, il vestire è un fattore molto importante, una volta si poteva indovinare subito lo status di una persona attraverso l'abito che porta addosso. Oggi, i costumi tradizionali di costi medi sono alla portata di molte persone anche perché continua ad essere uno degli indicatori per misurare il benessere o la vita sociale di una persona, e tradizionalmente molti africani tendono spesso a coprire il loro disagio economico-finanziario mettendosi dei bei costumi addosso. In Igbo si dice "eyichie uwa George", cioè mettendosi un bel vestito addosso, la gente non può sapere che stai magari morendo di fame.
Un'altra ragione è dovuto al fatto che ogni occasione è buona per fare una bella festa - che in Africa significa cercare la felicità - e guai a chi non può avere sempre pronto un bel costume per partecipare.
In questo post mi limiterò ad inserire dei costumi "moderni", ma nel secondo post che farò cercherò di inserire i costumi antichi e quelli che sono rappresentati da oggetti(maschere ed altri simboli). Blessing


















































































































Costumi e abiti Igbo, Nigeriani, Africani... (2° parte)

Come avevo promesso, cerco di aggiornare il post sui costumi e abiti Igbo, nigeriani e africani: http://blessingsundayosuchukwu.blogspot.com/2009/03/costumi-igbo-nigeriani-africani.html. Gli abiti e costumi in africa non servono semplicemente per coprire il corpo, ma anche per far capire l'identità personale, l'appartenenza etnica e tribale, lo status sociale, la fede, ecc. Le sue caratteristiche principali sono che derivano principalmente da ciò che si poteva ottenere dagli animali, foreste o giungle, mari, alberi, terra, ecc: la pelle degli animali; la ciprea, il corno d'avorio, le perle e perline; ecc. L'abigliamento tradizionale africano non puù essere considerato completo senza questi "contorni" che spesso siano l'elemento essenziale per definire la personalità dell'interessato: orrechini, bracialetti, cappelli, collane, cinture, borse, veste, ecc............ da continuare.

(Blessing Sunday Osuchukwu, Internet)







































































20 commenti:

Annarita ha detto...

Complimenti, Blessing. Abiti molto belli ed eleganti, vitali e ricchi di colore.
Un caro saluto e a presto.
annarita

Buba ha detto...

splendidi colori ! noi ce li sognamo !! qui a milano sono tutti vestiti di grigio, sembrano i manichini della Standa sigh!

Janas ha detto...

Carissimo Blessing,
non so se te l'ho mai detto, ma io ho studiato storia del costume, ed ho un amore immenso per gli abiti, specialmente per quelli delle varie tradizioni.
Quelli africani mi piacciono in modo particolare, le stoffe sono secondo me le più belle al mondo.
Io, ti confesso, ho molte cose in questo stile. Le cerco con attenzione, ma non sempre me le posso permettere... le cose che mi piacciono sono sempre le più costose!!!
Mi piacciono perchè io do un significato simbolico a tutto quello che indosso, più o meno come è nella tradizione. E in questo stile mi identifico bene, perchè i colori mi rappresentano.
Le mie stoffe preferite sono quelle nei colori del marrone, dell'ocra e del verde acido, magari con forme geometriche, in cui questi colori si fondono.
Ma non devono essere stoffe lucide. Preferisco il cotone, stampato ad arte, leggero o pesante, ma cotone. E' più semplice.

E poi il trucco e le maschere, che cose stupende, che attenzione ai dettagli e che significato dietro ogni più piccolo puntino. Tutto parla, tutto racconta. Ogni cosa evoca una storia, una tradizione.

Con questo post mi hai reso felice. Starei a parlare per delle ore, ma mi rendo conto che poi divento scocciante... e rubo spazio agli altri e tempo a te.
E allora scusa le tante parole!!!
Ti saluto e ti auguro una splendida serata.
Ciao Bless

la signora in rosso ha detto...

Bello il tuo post...abbiamo imparato qualcosa in più. Belle le foto, splendidi i bimbi. Ciao e un abbraccio

salvo ha detto...

Ciao Blessing, bellissime foto, i colori di questi abiti indossati in modo cosi naturale, trasmettono gioia di vivere.
Ti auguro una buona settimana. ciao
Salvo

♥gabrybabelle (^..^) ۶(๏̯͡๏)۶ ha detto...

In Topic,sai Bless,io adoro questo genere di moda,molto colorata e allegra,specie in estate,per varie ragioni che non sto' qui a sottolineare-e poi molti stilisti africani non sono d ameno di alcuni dei nostri,forse qualcuno pensa che sia un "moda minoritaria" ma non è cosi-come sempre è solo una quastione di "ignoranza"Nel senso che troppe persone ignorano le origini del costume e su questo non ci si puo' fare nulla o si hanno queste nozioni o non c'è nulla da fare!

<<--®GabryBabelle®٩͡(๏̯͡๏)۶ -->>

@Bless,purtroppo la questione non è consolotaria,anzi al contrario....bisognerebbe sbatacchiare un po' questa sinistra ma temo che non servira' spero nella nuova nascita in sordina dell'unione fra i partiti extraparlamentari,e mi auguro che non rimangano troppo in....sordina!!

lasettimaonda ha detto...

Caro Bless, che splendore! Quando ero ragazzina (16 anni), i miei genitori mi portarono dalla Costa d'Avorio un Bubù celeste..quanto mi piaceva e quanto l'ho portato!!
Mi piacerebbe infinitamente riuscire a trovare questi abiti dalle mie parti, ma non so dove acquistarli.....abito nella provincia di Lecco, tu non sai darmi qualche dritta?
Grazie dei tuoi interessantissimi post!Un abbraccio.Syl

Francesca Romana ALEGI ha detto...

Carissimo Blessing:
sono passata anche io a salutarti, non vorrei ripetermi ed infatti non o farò, aggiungo solo che oltre ai bellissimi colori e ai tessuti che sono splendidi, una donna specialmente ha molto più fascino e sex appeal con questi abiti addosso ... grazie ed aspetto molto curiosa che cosa riesci a trovare sugli abiti antichi.
Ciao fratello

frufrupina ha detto...

Ciao Blessing...bellissimi costumi,colori fantastici...Un abbraccio e grazie per questo post culturale...bellissimo.Un abbraccio.

Ishtar ha detto...

Attendo il continuo, mi attira molto scoprire usi e costumi di tutte le culture diverse dalla mia non solo per capire meglio tante cose ma perchè penso seriamente che così ci si arricchisce dentro, grazie, ciao :)

Silvia ha detto...

Come sempre imparo tante cose interessanti da te! Questi costumi sono davvero stupendi!

;-)

Leo ha detto...

Ciao!
veramente sempre più interessante il tuo blog! per non parlare dei colori e degli incanti!
Bello!

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Vestiti davvero di grande eleganza e fascino.

Renata ha detto...

Vado oltre l'esteriorità (molto appagante) perchè sono affascinata dalla naturale regalità del vostro portamento.
Anche se gli abiti fossero meno preziosi, avrebbero il valore che conterisce loro... chi li indossa.
Ho la stessa impressione che mi provocano alcune signore indiane, avvolte nel loro sari.
siete bellissimi, agili, naturalmente eleganti e le belle foto mettono in risalto tutta la fierezza di un popolo. Grazie Blessing.la decana

lucagel1 ha detto...

Ciao amico sempre molto interessanti questi tuoi interventi nel mostrarci usi,costumi,usanze a noi così lontane...
Buona settimana

Cicabuma ha detto...

Che bei colori... e che copricapi vistosi... e che sorrisi!!!
Bellissimo!!!
Francesca

Domenico ha detto...

che bei vestiti complimenti ,
un saluto forte e affettuoso da Domenico

rosy ha detto...

Complimenti, ci hai offerto veramente una bellissima sfilata di costumi e di tradizioni.

Blessin, ti auguro una Santa Domenica delle palme.
Ti abbraccio e scusami se ti ho un po trascurato, impegnata con il blog dell'arte.
Ti abbraccio e tanta pace ai cuori di buona volontà

Calliope ha detto...

Gli abiti sono bellissimi e la dignità e l'eleganza è innata in questi uomini e donne che hanno lo status genetico di una cultura davero bellissima e regale.
Un abraccio Blessing e buona domenica delle palme di pace e bene.

Janas ha detto...

Ciao Blessing, grazie del messaggio che ieri mi hai lasciato.
Tutto bene, grazie... sto un pochino "trascurando" il blog, perchè devo entrare nel ritmo del nuovo lavoro! Ma vedo che anche tu sei molto impegnato in questo periodo. Secondo me stai facendo delle cose bellissime. E allora ti auguro tante belle cose.
Ti saluto, a presto.