mercoledì 17 settembre 2008

Addio a Abdul Salam Guibre, 19 anni......



La Vita....

Sei considerata suprema, inestimabile,
imparagonabile, praticamente tutto....

A qualcuno hai donata la ricchezza, la fortuna,
il progresso, la salute, la felicità, la pace.....

A qualcun altro hai imposto solo la sofferenza,
la povertà, l'ingiustizia, la guerra, l'umiliazione....

Per preservarti a lungo, c'è chi ha dato tutto,
chi è pronto a sacrificare anche la vita stessa......

Per migliorarti, molti hanno abbandonato la patria,
i parenti, i ricordi, le radici, gli amori, l'orgoglio...

Ma poi sei rivelato così debole, così fragile,
così indegno da valere un biscottino.

Blessing Sunday Osuchukwu

7 commenti:

Aliza ha detto...

non ci sono parole da aggiungere...
anche con mio marito abbiamo parlato molto di questo fatto doloroso ed ingiusto. La giornalista al telegiornale ripete: "Non è un episodio di razzismo, dicono gli inquirenti" allora dico io, diteci cos'è?? quale altra parola, che sia meno sgradevole, vogliamo usare??
Ti abbraccio, A.

Elena ha detto...

Caro Blessing, purtroppo sono arrivata alla conclusione che non è una questione di progresso e di civiltà, ma di natura umana. Io ho orrore di questo, ma temo che non ci sarà mai la consapevolezza globale dell'uguaglianza degli essere umani. Ci sarà sempre qualcuno convinto di essere superiore ad altri, che si arrogherà diritti che non ha sul prossimo, chi per razza, chi posizione sociale religiosa o culturale. Che qualcuno mi dica che sto sbagliando per favore. Che tristezza profonda.

Luana ha detto...

effettivamente, dopo questi bellissimi versi non ci sarebbe altro da aggiungere, per non interrompere l'attimo di mesta riflessione che inducono...
Sono d'accordo con Aliza: c'è una buona dose di razzismo e di disprezzo per la vita altrui in questo tragico episodio e, ironia della sorte, i famosi biscotti sono dei Ringo, quelli della pubblicità, che lancia un chiaro messaggio antirazzista, ve la ricordate la mano bianca e la mano nera che si uniscono?
Un abbraccio a te Blessing e ancora complimenti per il tuo modo delicato di sussurrare verità forti quanto scomode.

Blessing Sunday Osuchukwu ha detto...

@ Aliza, Elena e Luana

Mi trovo d'accordo con voi. Si dice che "l'unica cosa necessaria per il trionfo del male è che le persone per bene non facciano niente." E più che vi sento più sono convinto che il male non trionferà, perché ci sono molte persone per bene, come voi, che si impegnano così tanto per impedire che ciò avenga.
Salutoni!

lucagel1 ha detto...

Bellissima,Blessing...il mondo è diviso tra i furbetti ed i "perdenti",io non sono un furbetto...amo la vita le cose semplici,mi fà arrabbiare l'arroganza...ed il business...

Shara ha detto...

Certi episodi purtroppo fanno solo male, parlarne serve a poco, non cambia ciò che è avvenuto, i commenti non toccano coloro che avrebbero davvero bisogno di leggere e riflettere... solo, ci sono momenti in cui mi vergogno degli esseri umani.

Bibi ha detto...

:(