giovedì 26 febbraio 2009

Vi presento un grande autore africano........ Chinua Achebe


Chinua Achebe (Ogidi, 16 novembre 1930) è uno scrittore nigeriano.

Viene considerato il padre della letteratura africana moderna in lingua inglese. Il suo capolavoro, Il crollo (Things Fall Apart, 1958) è una pietra miliare del genere; viene studiato nelle scuole di numerosi paesi africani ed è stato tradotto in oltre 50 lingue. Gran parte dell'opera di Achebe è incentrata sulla denuncia della catastrofe culturale portata in Nigeria prima dal colonialismo e poi dai regimi corrotti succedutisi dopo l'indipendenza.

Albert Chinualumogu Achebe nacque a Ogidi, Nigeria, il 16 novembre 1930. I suoi genitori erano di etnia Igbo, convertiti al protestantesimo; suo padre insegnava in una scuola missionaria. Il nome "Albert" gli fu dato in onore del Principe Alberto, consorte della Regina Vittoria. Il suo nome Chinualumogu significa "Dio combatterà nel mio favore".

Achebe frequentò il college a Umuahia dal 1944 al 1947 e l'università a Ibadan dal 1948 al 1953. A Ibadan studiò inglese, storia e teologia. Nella stessa università di Ibadan studiarono numerosi altri nigeriani divenuti poi grandi nomi della letteratura africana; tra gli altri Wole Soyinka (vincitore del Nobel), Elechi Amadi, John Pepper Clark e Christopher Okigbo. Durante gli studi universitari, Achebe decise di rinnegare il proprio nome inglese e adottare quello indigeno di "Chinua".

Nel 1958 Achebe pubblicò il suo primo romanzo, Il crollo (Things Fall Apart). Il libro ebbe un successo straordinario; molte recensioni (incluse quelle su testate come The Guardian o Observer) lo classificarono fra i più grandi romanzi del Novecento. L'opera fu tradotta il 50 lingue (record assoluto per un'opera africana) e vendette oltre 10 milioni di copie in tutto il mondo.

Nel 1990, Achebe rimase paralizzato dalla vita in giù in seguito a un incidente automobilistico. Attualmente insegna al Bard College di Upstate New York.


Riconoscimenti:
Achebe ha ricevuto lauree honoris causa da più di 30 università di diversi paesi, inclusi Regno Unito, Canada, Sudafrica, Nigeria e Stati Uniti. Per la sua opera ha ricevuto innumerevoli premi letterari, inclusi il Commonwealth Poetry Prize, il New Statesman Jock Campbell Prize, il Margaret Wrong Prize, il Nigerian National Trophy e il Nigerian National Merit Award. Nel 2004 ha rifiutato la carica onorifica di Comandante della Repubblica Federale, offertogli dal governo della Nigeria, in segno di protesta contro la situazione sociale e politica del suo paese.

Alcune opere (Romanzi):

- Things Fall Apart, 1958. Pubblicato in traduzione italiana col titolo "Il crollo"
- No Longer at Ease, 1960. Pubblicato in traduzione italiana col titolo "Ormai a disagio"
- Arrow of God, 1964. Pubblicato in traduzione italiana col titolo La freccia di Dio
- A Man of the People, 1966
- Chike and the River, 1966
- Anthills of the Savannah, 1988. Pubblicato in traduzione italiana col titolo "I formicai della savana" e, in un'altra traduzione, col titolo "Viandanti della storia" (Editrice Lavoro, Roma 1991 ISBN 8879105914)

Wikipedia

20 commenti:

Aliza ha detto...

che persona piena di valore, ricca di nobiltà, coerente, onesta con se stessa e verso il suo popolo.
Grazie di avermela fatta conoscere, cercherò il suo libro "Il crollo".
Ciao caro amico A

Janas ha detto...

Veramente molto interessante.
Grazie!

Stefania ha detto...

Ciao Blessing,
hai visto sul mio blog che ho appena finito di leggere "Things Fall Apart"? Bellissimo, ho anche ascoltato un'intervista con Chinua Achebe su BBC World Service.
Veramente un grande autore, vorrei che fosse più conosciuto in Italia!

la signora in rosso ha detto...

non conosco molto della cultura africana, grazie per questo post...sicuramente leggerò e approfondirò la conoscenza di questo scrittore. ciao

Blessing Sunday Osuchukwu ha detto...

@ Stefania
No, non lo avevo visto, ma so che ti piacciono libri e letterature straniere: avevo cisto altri autori nigeriani più giovani...sono contento che ti è piaciuto come scrittore.
Ciao!

Stefania ha detto...

Il libro l'ho letto ma devo ancora fare la recensione, il titolo è nella barra a destra. Quando faccio il post ti mando un messaggio e mi commenti, ok?
Ciao ciao
Stefania

rosy ha detto...

Daccordo con janas, interessante. Mica e cosa da niente, un libro che viene tradotto in 50 lingue.
Ciao e grazie, stasera so una cosa in più grazie a te.

Buba ha detto...

ciao Blessing, ti ringrazio per i commenti affettuosi che lasci sempre sul mio blog.... purtroppo sono sommersa da un sacco di impegni, soprattutto in ambito lavorativo, e sempre di fretta.... volevo comunque lasciarti un saluto

Shara ha detto...

Ho letto delle poesie di autori africani ma nessun romanzo purtroppo.... dovrò provvedere!!

Pupottina ha detto...

la letteratura è il pane della mia vita!
la conoscenza di nuovi autori è sempre un momento fondamentale del mio percorso.....

buon weekend

solopoesie ha detto...

BLESSING
CIAO!!!

Ti porto un invito
Il 4 Marzo giorno del mio compleanno come ogni anno farò una bellissima festa "VIRTUALE" con torte e spumante per tutti gli amici di blogger
spero che verrai a portarmi i tuoi auguri,
TI ASPETTO.
IN ATTESA TI DICO GRAZIE ANTICIPATAMENTE
( `˜.¸*C*˜
`˜.¸ )**I*˜
( `˜.¸***A*˜
`˜.¸ )****O*˜
( `˜.¸*****!!**˜
LINA

Ishtar ha detto...

Grazie per questo post, sono tante le cose che non conosco ma di queste sono molto curiosa e attratta dalle culture diverse da quella in cui sono cresciuta un vero arrichimento mentale se ci si pone umilmente in osservazione, ciao! buon fine settimana

Francesca Romana ALEGI ha detto...

Ciao Blessing, vedi anche io ti vengo a trovare qualche volta. Direi chee mi interesserebbe molto leggere qualcosa di questo autore, ma il tempo è poco, per il momento mi accontenterei di leggere il tuo libro...anche solo nella pausa pranzo! Ah, perchè il giorno non è fatto di almeno 34 ore?
un caro saluto
francesca

stella ha detto...

Bella persona!

Blessing, sei immortalato da me!

lucagel1 ha detto...

Ciao amico mio,buona domenica!

frufrupina ha detto...

Bello questo post,ma sopratutto è bello riscoprire cose mai lette o viste....sei un grande...un enorme bacione,serena domenica.

Renata ha detto...

Ciao Blessing. Ho già postato un commento che è svanito nel nulla. Era più completo e forse più spontaneo, Ti ripeto il mio grazie intenso e sincero.

Paola ha detto...

Bellissima persona !!! Leggerò sicuramente il libro ...grazie per avercelo fatto conoscere .
Paola

frufrupina ha detto...

Sei straordinario!unico e bravissimo.Mammamia,mi sono commossa quando ho letto la tua poesia sul commento che mi hai lasciato,ho pianto di gioia...sei un grande,una bella persona...grazie infinite la posterò,perchè vale veramente la pena,sei un'uomo splendido!grazie nuovamnte...serena serata.

Buba ha detto...

Ciao Blessing.... buon fine settimana.... nei prossimi giorni pubblicherò una splendida iniziativa che ha preso l'azienda per cui lavoro dedicata alla festa delle donne.... magari la conosci già... cmq è una cosa che mi ha colpita molto.... a presto