sabato 11 luglio 2009

Quello che può sempre capitare.... Dedicata a tutti quelli che hanno sofferto o soffrono ancora di amore





Quello che può sempre capitare...

Amore mio, grazie di esistere
Ti amerò per tutta la vita
Ti amo più della mia stessa vita
Sei l'unica ragione della mia vita
Senza di te sono perso, sono nulla
Grazie a te la mia vita ha un senso
Ti ho sempre amata dal primo momento
Sarò tutto tuo finché la morte non ci separi...
Ma poi scopri che è un perfido bastardo
Fabbricante di bugie e menzogne
Illusionista e giocatore d'azzardo
Distruttore di anime e cuori innocenti
Che vive una vita immersa nell'oscurità
Che vive il suo vero amore nelle tenebre
Un personaggio meschino che non ti merita
All'improvviso ti scopri di non sapere nulla
Di essere stata ingannata, tradita e usata
Di non credere più a niente di questa vita
Stai molto male e non riesci a darti una ragione
Ti passano in mente tantissime cose brutte
L'odio, la vendetta, la punizione meritevole
Ma riscopri che non sei fatta per essere così
Ti chiudi in te stessa, mai più con un uomo
Sì, sono tutti uguali, tutti bastardi, stronzi
Ti senti offesa e giustamente arrabbiata
Ma sai anche che in fondo non sono tutti uguali
Sai che comunque ci può essere ancora uno giusto
Che la tua vita non può fermarsi così, è ingiusto
Vuoi far sorridere il tuo cuore ancora una volta
Vuoi obbedire alla tua anima e al tuo corpo
Ma hai paura di soffrire per l'ennesima volta
Ti manca il coraggio di ridare la tua fiducia
E poi scopri di avere sole due carte da giocare
La prima che ti porterà a chiudere con tutti
L'altra per riprovare, ma sempre senza garanzia..
Io modestamente suggerirei la seconda carta
Perché al cuore non si deve mai comandare!

Blessing Sunday Osuchukwu

11 commenti:

Pupottina ha detto...

l'amore è sempre tormento e delizia nello stesso tempo....

^_____________^

buona giornata di sole

Aliza ha detto...

bella poesia, direi anche piena di speranza...al cuore non si comanda perchè non ubbidisce è ribelle.
Buona domenica un abbraccio A

calendula ha detto...

mi è piaciuta molto la poesia.... io penso che le carte in mano siano infinite....

Renata ha detto...

Cadere, rialzarsi, ricominciare.

Lasciare il passato alle spalle non è facile, ma il grande medico (il tempo) rimargina le ferite e all'improvviso.....rinasci.

E ricominci più temprata e pronta, a soffrire ancora PER AMORE.

Bravo Blessing. Bellissima poesia. INTENSA. Ti abbraccio.

Vagamundo ha detto...

Per amore, solo per amore... Si rialza la testa calpestata, ma non é mai piú la stessa cosa.. e forse é giusto cosí.

frufrupina ha detto...

Blessing...è bellissima!dolore,amore,disperazione...questa tua poesia l'ho sentita tanto...brividi e commozione,la poesia la devi vivere mentre la leggi,questo l'ho inparato con grandi maestri della poesia...tu sei un'artista...metti l'anima in ciò che scrivi...bravo!un caro saluto.Serena serata.

la stanza in fondo agli occhi ha detto...

da oggi il mio indirizzo è www.lastanzainfondoagliocchi.blogspot.com

♥gabrybabelle ۶(๏̯͡๏)۶ ha detto...

Non scrivo altro....Bless,un abbraccio virtuale,,,;-)))
gabry

Paola ha detto...

Concordo con te... non bisogna cestinare tutti i sentimenti per le delusioni ricevute anche se le ferite del cuore e dell'animo sono profonde...
al cuore non si comanda...
e quando arriverà il momento per amare nuovamente sarà meraviglioso come sempre...
Ciao Bless una poesia vera... sentita e profonda bravissimo... grazie... buona domanica un abbraccio e bacione

lasettimaonda ha detto...

E di quanti cuori graffiai sono stata testimone.
Anime ferite, occhi senza più lacrime.
Senza garanzie?
Nessuno di quelli che hanno subito questa amara sorte ci è riuscito.
Si buttano, si, ma col paracadute e francamente non mi sento di dar loro torto.
Grazie Bless per il tuo bel dono.......lo accetto a mani aperte e lo metto con le altre, cosicchè possa fiorire e godere della loro compagnia!
Un abbraccio!Syl

Calliope ha detto...

Può un Amore definirsi tale se non passa attraverso il tunnel delle pene?

Ciao Blessing...grande.